Fotografie di Stefano Schirato

Lunedì, 06 Maggio 2019

Sotto gli occhi scorrono immagini di luoghi abbandonati all'incuria, periferie urbane sfigurate, campi disseminati da rifiuti, dove la criminalità organizzata, senza un briciolo di pietà, gioca con le vite degli altri. La speranza è affidata agli intensi ritratti di coloro che si sono battuti e continuano a battersi per la verità e il cambiamento: le mamme "vulcaniche", alcune associazioni ambientaliste e il parroco di Caivano, Don Maurizio Patriciello. Grazie alla loro forza e al lavoro di magistrati scrupolosi, la "Terra di Fuochi" potrà tornare ad essere portatrice di vita, liberandosi dal male tossico che l’uomo ha iniettato senza pietà.

Quando dall'8 febbraio al 6 maggio 2019 (chiuso il martedì)

Orario 9.30-12.30 e 14-17.30; domenica 10-13 e 14-18 (chiuso ogni martedì e Pasqua)

Dove: Museo Diocesano tridentino, piazza Duomo 18, Trento

Contatti